ASCOLTARE IL BAUHAUS CENTO ANNI DOPO, conferenza di chiusura della mostra Venerdì 21 giugno 2019 alle ore 18,00, presso Villa Leoni Via Provinciale 2, a OSSUCCIO. La mostra proseguirà all’ Asilo Sant’Elia di Como. Ideazione e organizzazione a cura di Doriam Battaglia e Albertina Nessi

Buongiorno,

ho il piacere di invitarvi alla chiusura della mostra in oggetto Venerdì 21 giugno alle ore 18,00.
Oltre ad una breve presentazione degli artisti tenuta dal critico d’Arte Massimiliano Porro,   Paolo Aquilini, Direttore del Museo della Seta di Como, terrà una conferenza sull’esperienza del Bauhaus e sulla sua influenza nell’arte moderna e contemporanea. Seguirà un aperitivo in musica con il compositore e pianista Luca Pina.
Cordialmente.
Doriam Battaglia:

locandina_Villa_Leoni_chiusura

Doriam Battaglia: MOSTRA PERSONALE PERMANENTE PRESSO VILLA GAJA (proprietà Rizzo) Monteolimpino – Como. Nella mostra sono presenti anche due opere del fotografo comasco Carlo Pozzoni raffiguranti l’Asilo Sant’Elia, opera dell’Architetto Giuseppe Terragni, anno di realizzazione 1935.

Nella mostra sono presenti anche due opere del fotografo comasco Carlo Pozzoni raffiguranti l’Asilo Sant’Elia, opera dell’Architetto Giuseppe Terragni, anno di realizzazione 1935.

IMG_7428 (FILEminimizer)IMG_7429 (FILEminimizer)IMG_7430 (FILEminimizer)IMG_7431 (FILEminimizer)IMG_7432 (FILEminimizer)IMG_7433 (FILEminimizer)

due opere del fotografo comasco Carlo Pozzoni raffiguranti l’Asilo Sant’Elia, opera dell’Architetto Giuseppe Terragni, anno di realizzazione 1935:

IMG_7434 (FILEminimizer)IMG_7435 (FILEminimizer)IMG_7436 (FILEminimizer)IMG_7437 (FILEminimizer)IMG_7438 (FILEminimizer)IMG_7439 (FILEminimizer)IMG_7440 (FILEminimizer)IMG_7442 (FILEminimizer)IMG_7443 (FILEminimizer)IMG_7444 (FILEminimizer)

Mostra “ASCOLTARE IL BAUHAUS CENTO ANNI DOPO”, a Villa Leoni – Monumento del Razionalismo Lariano, a OSSUCCIO (Como), Strada Provinciale, 2. Inaugurazione Sabato 4 Maggio alle ore 18,00

Doriam Battaglia:
Ho il piacere di invitarvi alla
Mostra “ASCOLTARE IL BAUHAUS CENTO ANNI DOPO”
che di terrà a Villa Leoni (Ossuccio -CO- Strada Provinciale, 2) Monumento del Razionalismo.
Inaugurazione Sabato 4 Maggio alle ore 18,00 
con presentazione del Critico d’Arte Massimiliano Porro
Esporranno gli artisti:
Claudia Beulke
Tommaso Dognazzi
Giovanna Lentini
Marzia Mauri
Elisabetta Meneghello
Peter Seelig
concerto di Roberto Bottini e Roberto Bertolin
seguirà cocktail di benvenuto
Chiusura Mostra Venerdì 21 Giugno
con Conferenza di Paolo Aquilini Direttore del Museo della Seta
57936143_2367090510002549_1935399537313054720_n

DORIAM BATTAGLIA: ELENCO DEI LUOGHI ESPOSITIVI

IMG_6654 (FILEminimizer)

cropped-drn2vic1_400x400.jpg

Galleria d’Arte IL SALOTTO

Como Via Carloni 13

Tel. +39 031 303670

miccal@caldarelli.it

Apertura: da martedì a sabato 16-19


ATENA Galleria d’Arte

Como Via Lungo Lario Trieste 42

Tel. +39 031 301769

info@atenagalleriadarte.it

Apertura:

Lunedì su appuntamento

da martedì a venerdì 10/13 – 14,30/18,30

Sabato e domenica 11,30/20,30


Studio ARCANI

Como Via Oltrecolle 39

Tel. +39 031 283926

Apertura: orario ufficio


ARCANI BATTAGLIA

Como Via Petrarca 25a

Tel. +39 031 305184

Apertura: su appuntamento


FERRARI UFFICIO

Como Via L.Cadorna 5

Tel. +39 031 262510

Apertura: orari ufficio


Laboratorio BATT

Como Via Don P. Brusadelli 86m

Tel. +39 331 4552509

Apertura: su appuntamento


ACCADEMIA DI BELLE ARTI IED

Como Via F. Petrarca 9

Tel. +39 031 301430

Apertura: orari ufficio


AES Domicilio

Como Via Milano 277

Tel. +39 031 3338569

Apertura: orari ufficio


COMO CUORE

Como Via G. Rovelli 8

Tel. +39 031 278862

Apertura: orari ufficio


OSPEDALE SANT’ANNA

San Fermo della Battaglia

Sala soggiorno degenza chirurgia 2

Secondo piano

Apertura: continuativa


MIRABILIA ARTE

Reggio Emilia Via Palauto 1

Tel. +39 0522 404518

Apertura: da lunedì a venerdì 9,30/18,30


AES Domicilio

Lecco Via Petrarca 9

Cell. +39 327 2651925

Apertura: orari ufficio


AES Domicilio

Monza Via Marsala 8

Tel. +39 039 9362716

Apertura: orari ufficio


VAI AL CATALOGO DELLE OPERE

https://doriambattaglia.com/2019/03/13/doriam-battaglia-works-2017-18/


DORIAM BATTAGLIA, WORKS 2017/18. Catalogo delle opere, 2019. Per informazioni scrivere a: doriam.batt@gmail.com

doriam1169

doriam1171doriam1172

2019-03-16_1819362019-03-16_181951

carda1183

2019-03-16_181527

doriam1173

2019-03-16_181617

doriam1175


ELENCO DEI LUOGHI ESPOSITIVI

Galleria d’Arte IL SALOTTO

Como Via Carloni 13

Tel. +39 031 303670

miccal@caldarelli.it

Apertura: da martedì a sabato 16-19


ATENA Galleria d’Arte

Como Via Lungo Lario Trieste 42

Tel. +39 031 301769

info@atenagalleriadarte.it

Apertura:

Lunedì su appuntamento

da martedì a venerdì 10/13 – 14,30/18,30

Sabato e domenica 11,30/20,30


Studio ARCANI

Como Via Oltrecolle 39

Tel. +39 031 283926

Apertura: orario ufficio


ARCANI BATTAGLIA

Como Via Petrarca 25a

Tel. +39 031 305184

Apertura: su appuntamento


FERRARI UFFICIO

Como Via L.Cadorna 5

Tel. +39 031 262510

Apertura: orari ufficio


Laboratorio BATT

Como Via Don P. Brusadelli 86m

Tel. +39 331 4552509

Apertura: su appuntamento


ACCADEMIA DI BELLE ARTI IED

Como Via F. Petrarca 9

Tel. +39 031 301430

Apertura: orari ufficio


AES Domicilio

Como Via Milano 277

Tel. +39 031 3338569

Apertura: orari ufficio


COMO CUORE

Como Via G. Rovelli 8

Tel. +39 031 278862

Apertura: orari ufficio


OSPEDALE SANT’ANNA

San Fermo della Battaglia

Sala soggiorno degenza chirurgia 2

Secondo piano

Apertura: continuativa


MIRABILIA ARTE

Reggio Emilia Via Palauto 1

Tel. +39 0522 404518

Apertura: da lunedì a venerdì 9,30/18,30


AES Domicilio

Lecco Via Petrarca 9

Cell. +39 327 2651925

Apertura: orari ufficio


AES Domicilio

Monza Via Marsala 8

Tel. +39 039 9362716

Apertura: orari ufficio

Il processo creativo

 

W181002 59x52,5a

Il processo creativo nell’arte è legato per  via simbolica alla vita e alla trasmutazione dell’essere umano. Ogni gesto é generato da una profonda conoscenza spirituale.

La creazione di un opera supera il dramma della separazione tra materia e spirito perché è comunque il risultato di un energico gesto glorioso che unisce tutto in una sola realtà.

All’inizio il gesto é violento, quasi distruttivo; la tela candida viene imbrattata di colore apparentemente senza alcun senso. Man mano che il lavoro avanza emerge dalle sovrapposizioni e dalle velature un senso profondo che è il senso stesso dell’esistenza.

La materia si dissolve nella forma e nel colore, per raffinarsi via via facendo emergere un disegno bio morfo che si rivela solo nell’anima dell’osservatore.

L’artefice, attraverso un processo pensato ma dagli esiti imprevedibili, accende la scintilla divina che abita in ogni cosa. L’esplosione di colori da alla luce affascinanti tele dove, forse non a caso, le macchie di colore indistinte e fluttuanti, ricordano tessuti cellulari all’origine della vita stessa.

Come Cai Guo-Quiang nelle sue opere “esplosive”, voglio esplorare la reciproca relazione tra il potere distruttivo e quello creativo.

Sono sempre stato attratto e incantato dall’imprevedibilità e dalla spontaneità, da ciò che che sfugge al mio controllo.

Soprattutto quando realizzo le mie grandi opere, ma anche quando dipingo opere di piccolo formato, l’esplosine del colore lanciato sulla superficie pittorica, da corso a manifestazioni indipendenti e incontrollate, veicolando la spontaneità della materia e il suo aspetto performativo. 

Il colore che copre ogni cosa s’impone come attore, strazia la superficie e rovescia la sua potenza nella pienezza del sogno visivo.

Per me rappresenta una trasformazione drammatica e rivoluzionaria e da quel momento di distruzione nasce qualcosa che é miracolosamente bello. L’atto creativo é una progressiva rivelazione dello spirito nella materia.

Un gesto violento, forte ma non privo di grazia genera l’opera come riflesso artistico delle mie relazioni con il mondo dell’invisibile, quello che resta al di fuori delle mie percezioni sensoriali. Le mie opere si confrontano con l’energia e l’enigma della natura.

 

LO STRANO COLORE DEL ROSSO

a cura di Velasco Vitali
1 dicembre 2018 – 28 aprile 2019
sab. e dom. 11/13 – 17/19
Circolo, via Manzoni – Bellano
http://www.archiViVitali.org

Le due opere che preferisco, perché più affini alla mia poetica, sono la n. 2 di Giovanni Frassi “Heliconia paradise” 2017 e la n. 9 di Alessandro Bazan “Tecnifilla” 2005.

comON THE NEW ECO

dall’1 al 16 dicembre Ex Chiesa di San Pietro in Atrio via Odescalchi Como.

Mimmo Totaro per Miniartextil firma il nuovo progetto artistico per comON.

Interessante il suo allestimento anche se un po’ “rado”.

Celebrazione della donna o mercificazione della sua immagine? L’esaltazione della bellezza femminile personalmente la riserverei allo spettacolo, privato o pubblico che sia. Siamo dibattuti tra due eccessi, la mortificazione totale cercata dagli islamici con il burka e l’esposizione del corpo sempre più senza “veli”. Quindi risulta essenziale cercare la ‟giusta misura”, quella che i greci chiamavano ‟Katà Métron”.